Perché L'echinacea Fa Così Bene Al Sistema Immunitario?

Perché l'echinacea fa così bene al sistema immunitario?

L'echinacea ha le seguenti proprietà terapeutiche: immunostimolante, battericida, antivirale e antinfiammatoria.

L'effetto immunostimolante è dovuto alle sostanze bioattive dell'echinacea, le glicoproteine. Studi scientifici hanno dimostrato che l'estratto di Echinacea ha un effetto immunostimolante, potenziando l'attività dei fagociti e delle linfochine. Mentre i derivati dell'acido caffeico hanno un marcato effetto antiossidante. Alcuni studi hanno dimostrato che l'echinacoside e l'acido cicorico sono utili per prevenire la degradazione del collagene di tipo 3 causata dagli effetti negativi dei radicali liberi.

Grazie all'azione antivirale, antibatterica, immunostimolante e antimicrobica degli alchilamidi, dei polisaccaridi, delle glicoproteine e dei derivati dell'acido caffeico presenti nell'Echinacea, l'uso di questa pianta è efficace nel trattamento e nella prevenzione delle infezioni virali e delle malattie respiratorie come la bronchite e il raffreddore comune.

L'echinacea può essere assunta in diverse forme per trattare i problemi sopra citati. Si usa comunemente l'estratto liquido di echinacea 1:5 a base di alcol (50% v/v).

Norme generali per l'uso:

Dose di 25-30 gocce 1-2 volte al giorno. Può essere aumentato a 4 volte al giorno in caso di influenza o raffreddore. Consigliato anche come profilassi se si è soggetti a frequenti raffreddori, influenza o influenza.

Elé.ru

.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *