Per Le Prime Rughe: 4 Maschere Per Il Viso Da Fare In Casa

Per le prime rughe: 4 maschere per il viso da fare in casa

La giovinezza non dura per sempre, ma sta a noi stabilire quanto dura. Esistono maschere efficaci che idratano e rassodano la pelle.

Le ricette di queste maschere sono state utilizzate per anni dalle prime bellezze. Sono economiche e fatte a mano.

Maschera al caffè

Per le prime rughe: 4 maschere per il viso da fare in casa

Questa maschera per il viso tonifica la pelle e riduce la stanchezza, i segni della mancanza di sonno e il pallore.

  • Caffè macinato 4 cucchiai.
  • Cacao in polvere 4 cucchiai.
  • Yogurt farcito 6 cucchiai.
  • Miele 1 cucchiaio.

Mescolare gli ingredienti e tenere la maschera sul viso per 30 minuti, risciacquare con acqua tiepida.

Maschera di farina d'avena

Per le prime rughe: 4 maschere per il viso da fare in casa

Questa maschera lascia la pelle liscia, fa uno scrub e pulisce i pori in profondità.

  • Fiocchi d'avena 1 cucchiaio.
  • Succo di limone 1 cucchiaio.
  • Yogurt di cereali 2 cucchiai.

Unite gli ingredienti e massaggiate delicatamente la pelle con movimenti circolari, lasciate sul viso per 20 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

Maschera al latte e miele

Per le prime rughe: 4 maschere per il viso da fare in casa

Questa maschera idrata e nutre profondamente la pelle eliminando le piccole rughe. Scegliere il latte in base all'oleosità della pelle: più la pelle è secca, più deve essere grassa.

  • Latte 2 cucchiai.
  • Miele 1 cucchiaino.
  • Minerali macinate 1 cucchiaio.

La maschera si applica per circa un minuto e si sciacqua dopo 15 minuti.

Maschera alla banana

Per le prime rughe: 4 maschere per il viso da fare in casa

Questa maschera per il viso è ricca di vitamine e idrata la pelle rendendola fresca, liscia e luminosa.

  • Banana 1 pezzo.
  • Farina d'avena 2 cucchiai.
  • Latte 1 cucchiaino.
  • Miele 1 cucchiaino.

Sbattere gli ingredienti in un frullatore e applicare sul viso per 30 minuti. Lavare con acqua tiepida.

edinstvennaya.ua

.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *