Le 5 Spezie Più Salutari Da Aggiungere Agli Alimenti

Le 5 spezie più salutari da aggiungere agli alimenti

Come si fa a rendere ancora più sani i cibi fatti con alimenti sani? Proprio così! Aggiungete spezie salutari agli alimenti. Il ruolo delle erbe in cucina è spesso sottovalutato: non si limitano a fornire spezie, acidità o scorza ai piatti piccanti, ma ne migliorano anche la salubrità. Naturalmente la curcuma è la regina delle spezie benefiche per la salute, ma non esaurisce l'elenco. Ecco cosa mettere in un'insalata e cosa nel tè per ottenere i massimi benefici per la salute.

Timo

Il timo (se preferite, il timo) ha molti benefici per la salute. Il tinolo presente nelle foglie di timo ha proprietà antisettiche e antifungine, rafforza il sistema immunitario e protegge l'organismo dalle lesioni. Contiene inoltre acido malico e acetico, tannini, carotene, vitamine B e C e flavonoidi. Questa combinazione ha un effetto positivo su tutti i sistemi del corpo, stimola la crescita dei capelli e nutre la pelle. Il timo può essere aggiunto alle tisane e per speziare carne e verdure.

Garofano

I boccioli del chiodo di garofano hanno un sapore pungente e piccante. Ma l'aspetto principale dei chiodi di garofano è la loro composizione. Contengono vitamine A, C, E, K, quasi tutte le vitamine del gruppo B, nonché omega 3 e 6, ferro, magnesio e manganese. Nella medicina popolare questa spezia è considerata medicinale: ha proprietà battericide e antimicotiche. I chiodi di garofano possono essere aggiunti al vin brulé, al tè e al caffè, ai brodi utilizzati per i piatti di carne.

Cannella

Un cucchiaino di cannella macinata ha un potere antiossidante pari a quello di 150 grammi di mirtilli, ma supera tutte le altre spezie per ricchezza di polifenoli. È ricca di potassio, manganese, ferro, rame, selenio e zinco, oltre che di vitamine A, B1, B2, B9, C, E e K. La cannella ha un effetto positivo su quasi tutte le parti del corpo: dalla funzione epatica e renale alla crescita dei capelli. Aggiungete la cannella a prodotti da forno, cereali, piatti a base di carne o cospargetela sulle mele per uno spuntino salutare!

Pepe nero

Il pepe nero è straordinariamente ricco di vitamine e minerali. Contiene vitamine A, C, E, K, PP, vitamine del gruppo B, acido folico e pantotenico, calcio, zinco, rame, ferro, potassio, selenio, manganese e fluoro. Va detto che è l'unica spezia con alto contenuto di proteine vegetali, ma considerando che ne bastano 1-2 pizzichi per un intero piatto, non è una buona fonte di proteine. Tuttavia, ha effetti antinfiammatori e antibatterici, stimola il sistema immunitario e normalizza la pressione sanguigna. Il pepe nero può essere utilizzato in qualsiasi cosa, dai piatti a base di carne e verdure, al caffè e al tè (ma questo è per i buongustai).

Zenzero

Lo zenzero è noto da tempo come immunostimolante. Molte persone lo mettono nei loro tè o nelle loro bevande durante le epidemie di influenza e di influenza. Lo zenzero ha un elevato contenuto di magnesio che aiuta a liberare l'organismo dalle tossine. Lo zenzero può contribuire ad alleviare la congestione nasale e a rafforzare le difese immunitarie grazie al suo elevato contenuto di vitamina C e vitamine B. Aggiungete lo zenzero ai prodotti da forno, ai piatti a base di carne e verdure, al tè, ai succhi di frutta, ai frullati o alle iniezioni di vitamine.

Foto: GETTY IMAGES

Bazaar. È necessario seguire Lady.Day.Az su  Facebook   

Per rimanere informati e seguire le notizie e gli articoli di interesse, seguite la pagina di Lady.Day.Az.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *