Come Si Fa A Sapere Se È Il Peso In Più Ad Andarsene E Non L'acqua?

Come si fa a sapere se è il peso in più ad andarsene e non l'acqua?

Ognuno di noi si è chiesto almeno una volta nella vita come migliorare il proprio corpo. Per farlo, abbiamo \"ripulito\" il nostro carrello della spesa, acquistato un abbonamento a un club di fitness, assunto un trainer e cercato di fissare con lui o lei obiettivi immediati. Il più delle volte l'obiettivo è ridurre la percentuale di grasso e costruire massa muscolare, per migliorare il corpo non solo visivamente ma anche internamente.

Per i principianti, il principale indicatore che li avvicina all'ideale desiderato è la bilancia. Subito dopo l'allenamento le ragazze corrono nello spogliatoio e, con gli occhi chiusi, stanno sulla bilancia con il fiato sospeso. Vedendo i numeri diminuire, pensano di aver perso peso. Ma gli uomini, al contrario, vedendo l'aumento dei pesi, ritengono che oggi avrebbero dovuto pesare qualche frittella in più per un buon motivo.

Ma i numeri sulla bilancia non sono un'indicazione dei cambiamenti nella qualità del corpo, quindi ecco alcuni elementi che possono aiutarvi a capire che siete sulla strada giusta:

  • antropometria (misurazione del corpo);
  • riflessione allo specchio (cambiamenti visivi);
  • i vestiti calzano meglio;
  • osservazioni di altri;

ma tutti questi metodi sono piuttosto superficiali e non costituiscono una dichiarazione esatta. Quindi, gli aspiranti \"atleti\" o \"fitonici\" che hanno deciso di costruire seriamente il proprio corpo dovrebbero prestare attenzione ai metodi più moderni di analisi della composizione corporea.

Che cos'è il metodo della bioimpedenziometria?

La bioimpedenziometria è un metodo diagnostico che utilizza dati che analizzano la resistenza elettrica del tessuto corporeo per stimare la composizione corporea, le risorse del corpo e i rischi di malattia.

Più comunemente usato da persone che si pongono obiettivi elevati per una forma corporea perfetta. Persone che desiderano perdere peso senza perdere massa muscolare o aumentare la componente muscolare con un minimo di grasso acquisito. Utilizzando la bioimpedenziometria, si avrà la certezza di perdere massa grassa e non acqua. Ma farlo più spesso di una volta al mese non ha senso.

Dai dati ottenuti con questa procedura, che può essere eseguita ad esempio in molti fitness club di livello mondiale, l'atleta può orientare se il suo programma di allenamento, il piano dietetico e quale direzione prendere da lì in poi.

E così, dopo aver eseguito questa procedura, iniziamo ad attaccare sconsideratamente i chili di troppo: bevendo solo acqua con limone al mattino, mangiando a pranzo i petti di pollo preferiti da tutti con un cetriolo.

Come accelerare il processo di combustione dei grassi?

Per iniziare, basta imparare alcune semplici regole:

  • Mangiare bene:
  • muoversi di più;
  • bere più acqua;
  • allenamento cardio e di forza intensivo;
  • sauna, massaggi;
  • meno stress;
  • dormire bene e in modo sano

Costruire un corpo bello e sano non è, purtroppo, un processo rapido. Richiede attenzione e impegno. Se seguite tutti questi punti, vedrete gradualmente la vostra composizione corporea iniziare a cambiare in meglio e sarete più belli allo specchio.

Elé.ru

Iscrivetevi a Lady.Day.Az su  Facebook  

per rimanere aggiornati e seguire contenuti interessanti.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *