Come Salvare Le Mani Secche?

Come salvare le mani secche?

Rossore, prurito, microfratture, formicolio o sensazione di bruciore sono molto comuni con l'uso di prodotti a base di alcol e, ahimè, possono portare a dermatiti da contatto. L'ideale sarebbe usare un disinfettante che metta glicerina, glicole propilenico, oli e aloe vera dal secondo al quinto posto nell'elenco degli ingredienti. E preferire antisettici non con etile (alcol denat) ma con alcol isopropilico. Quest'ultimo è più morbido sulla pelle e altrettanto implacabile contro le infezioni.

Se la vostra pelle è molto sensibile, cercate degli scrub per le mani con cloro che dovrebbero essere al primo posto nella lista degli ingredienti.

Monitorate non solo quanto tempo vi lavate le mani ma anche cosa. Utilizzare un olio da bagno o una crema-gel per la pelle secca atopica al posto del classico sapone.

Assicurarsi di asciugare le mani dopo il lavaggio: anche piccole gocce d'acqua irritano ulteriormente la pelle troppo secca.

Tra un'applicazione antisettica e l'altra, utilizzare una crema per le mani -con glicerina, olio di karitè avocado, aloe vera. Più spesso è meglio è, ma almeno tre volte al giorno.

La vaselina pura  (dispensario sterile) proteggerà la pelle, è molto;conveniente e funziona perfettamente come protettore. Ma solo come trattamento profilattico se non ci sono ancora segni di dermatite da contatto. La glicerina senza profumo può essere utilizzata anche con il dispenser di vaselina disponibile in farmacia. Applicare entrambi i prodotti la sera prima di andare a letto o mentre si guarda la TV.

I migliori prodotti SOS, soprattutto se ci sono già screpolature o arrossamenti sono gli emollienti (prodotti lenitivi e rigeneranti per pelli atopiche). Il più comune è il dexpantenolo (crema o unguento). Applicatelo spesso durante la notte come una maschera per le mani.

Glamour.ru

.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *