Come Dormire Bene Con Un Brutto Raffreddore E Perché Non Si Devono Contare Le Pecore

Come dormire bene con un brutto raffreddore e perché non si devono contare le pecore

Il Metro ha 8 consigli per aiutarvi a dormire anche con un brutto raffreddore. 

Provate a fare una doccia calda - può aiutare a liberare il naso e a facilitare la respirazione. Nella doccia si può appendere un sacchetto con della lavanda o della menta per inalare i vapori benefici. Successivamente, indossare abiti leggeri e asciutti.

Raffreddare le lenzuola. Per un ambiente sano in cui dormire, la temperatura della camera da letto dovrebbe rimanere tra i 16 e i 18°C, per dormire davvero bene sotto le coperte. È possibile raffreddare il letto con una bottiglia di plastica di acqua ghiacciata. Si può mettere un cuscino nel frigorifero.

Bere una tazza di tè caldo rilassante un'ora e mezza prima di andare a letto (non solo prima di andare a letto, per non doversi svegliare e andare in bagno). Inoltre, bevete più acqua durante il giorno - questo vi aiuterà a combattere la malattia.

Impilate i cuscini l'uno sull'altroma non più di due, in modo che il collo non rimanga bloccato. In questo modo si evita che le secrezioni nasali si accumulino in gola e causino tosse. 

Provare un gargarismo fatto in casa:Mescolare mezzo cucchiaino di sale in una tazza di acqua calda. Sciacquare la gola e la bocca, quindi sputare. Questo dovrebbe lenire il dolore.

Non contare le pecore.Questo vecchio metodo è stato oggetto di uno studio dell'Università di Oxford: il trucco si è rivelato inefficace per ridurre l'ansia. Pensate a qualcosa di più rilassante: una spiaggia sabbiosa, una cascata, e mettete in sottofondo un rumore bianco.

Tendete le dita dei piedi. Tendete e rilassate le dita dei piedi alternativamente, contando ogni volta fino a dieci. Questo aiuterà a distogliere la mente dal disagio e a rilassarsi.

wmj.ru

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *