7 Consigli Per Mangiare Sano In Ufficio

7 consigli per mangiare sano in ufficio

Trascorriamo la maggior parte del tempo in ufficio e le tentazioni sono tante: c'è il tè in cucina, i colleghi fanno le feste di compleanno e bisogna mostrare rispetto e mangiare una fetta di torta per festeggiare. E quando le vostre amiche vi invitano a cena nella loro nuova pasticceria, come potete dire di no? Sì, in queste situazioni è molto difficile resistere e non rovinare la dieta. Abbiamo quindi deciso di darvi alcune regole per resistere alle tentazioni dell'ufficio e salvare la vostra linea.

Organizzate il cassetto degli spuntini

Assicuratevi che nel cassetto dell'ufficio ci sia uno spuntino sano. Si possono mettere noci, frutta secca, pane. E portate con voi gli spuntini durante le pause caffè.

Non seguire le colleghe

Secondo studi americani, le donne tendono a copiare le abitudini alimentari delle amiche e, in generale, dell'ambiente femminile. Quindi ricordate, se il vostro collega alla scrivania accanto a voi sta mangiando caramelle, non significa che anche voi possiate permettervele.

Prendete un tumbler per l'acqua

Sì, tutti sappiamo che dovreste bere almeno 2 litri al giorno. Ma ahimè, spesso ce ne dimentichiamo. E non c'è da stupirsi: correre in cucina ogni volta per bere un bicchiere d'acqua è molto scomodo. Ecco perché una bottiglia tumbler che stia alla scrivania e accompagni le riunioni vi salverà.

Svela la tua dieta

Troverai molto più facile far conoscere ai tuoi colleghi le tue intenzioni al lavoro. È più probabile che siano comprensivi e che vi offrano meno dolci quando tornate a casa.

Mangiare regolarmente

Ci sono due sistemi alimentari preferiti dagli amanti della salute: sei pasti al giorno e i più classici tre pasti al giorno. Gli studi confermano l'efficacia di entrambi. Ma il vantaggio del tradizionale digiuno colazione-pranzo-cena è che è meno probabile che vi venga fame, per quanto paradossale possa sembrare.

Fare una pausa sportiva

Se avete una palestra nel (o vicino al) vostro centro di lavoro, prendetevi 40 minuti per fare la barra o lo stretching prima del pranzo. Dopo l'allenamento, i nutrizionisti consigliano di optare per carboidrati complessi come il riso. Completate il tutto con alimenti ad alto contenuto proteico come la carne o il tonno. Soprattutto, non mangiate barrette che contengono una quantità di zucchero pari a quella di una barretta di cioccolato. Questo spuntino vanificherà tutto il vostro duro lavoro.

Non mangiare alla scrivania

Questo è l'errore di molti di noi e quindi il rischio di mangiare troppo e di stanchezza generale a fine giornata. Bisogna concentrarsi sul cibo. E quindi, se possibile, all'ora di pranzo è sempre meglio lasciare l'ufficio - così la produttività del lavoro successivo aumenterà notevolmente e si riuscirà finalmente a entusiasmarsi.

.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *